Si può tornare indietro eBook

Vastese1902.it Si può tornare indietro Image

DESCRIZIONE

Leggi il libro di Si può tornare indietro direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Si può tornare indietro in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su vastese1902.it.

Il 4 novembre 1954 Trieste festeggia l'annessione all'Italia e tutta la città confluisce in piazza Grande. Arriva Berta, donna giovane ma segnata da una relazione andata male. Lei, ragazza di città, non è riuscita a inserirsi nel mondo contadino romagnolo e a trovare un modo per comunicare con il marito. E dopo dieci anni di matrimonio è da poco tornata a Trieste con le figlie. Arriva Alina, vecchia compagna di scuola di Berta. Di cognome fa Rosenholz e nei lager ha perso tutta la famiglia, e anche se stessa. Rimpatriata a Trieste, non riesce a ricordare nulla di sé e l'unica sua destinazione rimane l'ospedale psichiatrico San Giovanni. Persa in un mondo confuso, Alina è uscita per sbaglio dall'istituto e quella mattina finisce in piazza insieme a migliaia di persone senza sapere esattamente dove si trovi e perché ci sia tutta quella folla. D'improvviso, il suo sguardo cade su una coppia di misteriosi orecchini a trifoglio che riaccendono una luce nella sua mente... Dura un giorno l'azione del romanzo, il 4 novembre 1954 appunto. Ma nel corso della giornata vediamo scorrere le storie di Berta e di Alina, sconosciute a se stesse prima, ma con una speranza di una nuova vita, un nuovo inizio, un nuovo riconoscimento di sé e degli altri.

DIMENSIONE
8,25 MB
ISBN
9788898713417
DATA
2016
NOME DEL FILE
Si può tornare indietro.pdf

Non si può tornare indietro non si può tornare indietro nemmeno di un minuto ma c'è ancora un margine per cominciare a vivere con gli sguardi che sin incrociano a metà nello spazio della libertà L'alba è già qua L'alba è già qua mi dà una possibilità mi illumina di novità L'alba è già qua L'alba è già qua mi dà una possibilità

Ma l'impresa non è semplice e soprattutto prevede una grande limitazione: non si può tornare nel passato più indietro rispetto al momento nel quale la macchina del tempo è stata inventata. Poniamo il caso che un geniale scienziato la costruisca oggi. Lui, in sostanza, non potrebbe quasi usarla.

LIBRI CORRELATI

La sete.pdf

Il libro dei fiori.pdf

Atlante escursionistico n. 1642. Dolomiten.pdf

Le più belle storie di Natale.pdf

L' obbedienza intelligente. Come e perché si rispettano le norme.pdf

Combat folk. Modena City Ramblers.pdf

Heavenly delusion. Vol. 1.pdf

Ciclismo. Allenamento e alimentazione.pdf

Lo scherzo.pdf

Di guerra e di pace. Diario partigiano (1944-45).pdf